Marx Activity Rating Scale


Misura il livello di attività dei pazienti in base alla frequenza con cui sono in grado di portare a termine specifiche attività fisiche, difficili da eseguire per chi presenta problemi a livello ginocchio (lesione del L.C.A., lesioni meniscali, condrali, etc.) e misura il livello di attività in base alla frequenza con cui la stessa viene svolta confrontando il periodo pre e post operatorio. Le attività comprendono la corsa, le rotazioni, i cambi di direzione e le decelerazioni (Gobbi et al., 2006). La scale è autosomministrabile. Il punteggio: va da 0 a 16. Il punteggio massimo indica una migliore capacità funzionale nel ritornare al livello di attività premorboso. Questa scala può essere completata in breve tempo e dimostra una buona validità di costrutto , correlata con altre "activity scales" (Tegner Activity Scale e Cincinnati Knee Rating Scale). Il livello di attività può essere potenzialmente sottostimato per sport che non comprendono le funzioni indagate dalla scala (ad esempio il nuoto). La scala non determina il grado di competizione poiché non valuta come, ma esclusivamente con che frequenza il paziente è in grado di svolgere una specifica attività (Marx et al., 2001b).